Antoine Déprez e Ursula Bucher CH
Via Foce

40

Leonardo Angelucci (CH)
Lugano

39

Wi-Fi
Opera digitale
Kiki Skipi (IT)
Vicolo Crocicchio Cortogna, Lugano

37

Lucamaleonte (IT)
Via Giacomo Mercoli 2, Lugano

36

Livio Bernasconi, con Athos Bugno CH
Piazzetta Lelèn, facciata nord-ovest dell’edificio su via Cai, Brè

35

Damiano Mengozzi (CH)
Centro Giovani Viganello

34

Vera Trachsel (CH)
Rivetta Belvedere, Lugano

33

Opera non più esistente
Salvatore Vitale (CH/IT)
Piazza Manzoni, Lugano

32

Opera digitale
Opera non più esistente
L7matrix (BR)
Via Fola 12, Pregassona

31

108 e CT (IT)
Padiglione Conza, Lugano

30

Gio Pistone (IT)
Via Giuseppe Motta 24, Lugano

29

Nevercrew (CH)
Viale Stefano Franscini 27, Lugano

28

Manumarti (CH)
Rivetta Belvedere, Lugano

27

Opera non più esistente
Artisti vari e amatori (CH)

26

Opera digitale
Alex Dorici e Luca Maria Gambardella (CH)
Tunnel di Besso, Lugano

25

Opera non più esistente
Sir Taki (CH)
Rivetta Belvedere, Lugano

24

Opera non più esistente
ArtLords (AFG)
Parco Tassino, Lugano

23

Andrea Ravo Mattoni (IT)
Palazzo dei Congressi, Lugano

22

Fortesa e Rina Softa (CH)
Villa Carmine, Via Trevano 55, Lugano

21

Millo (IT)
Sottopassaggio, Via Trevano 103, Lugano

20

MP5 (IT)
Via Luigi Lavizzari 9, Lugano

19

108 (IT)
Bré Paese, Lugano

18

DEM (IT)
Via Luigi Lavizzari 7, Lugano

17

Xuan Alyfe (ES)
Via Cassina 17, Sorengo

16

108 (IT)
Centro Scolastico delle Industrie Artistiche (CSIA), Lugano

15

Nevercrew (CH)
Lab_Comacina, Viale Cassarate 4, Lugano

14

Sam 3 (ES)
Via Giovanni Ferri 2, Lugano

13

Sophie Maffioli e Paola Tallarico (CH)
Tunnel di Besso, Lugano

12

Opera non più esistente
Seacreative (IT)
Viale Carlo Cattaneo 4, Lugano

11

JR e Anthony Neuenschwander (FR e CH)
Scalinata degli Angioli, Lugano

10

Opera non più esistente
Nevercrew (CH)
Via Boschina 12, Pregassona

9

Agostino lacurci (IT)
Via Lavizzari 5, Lugano

8

Orticanoodles (IT)
Ex Macello, Lugano

7

Opera non più esistente
Orticanoodles (IT)
Teatro Foce, Lugano

6

Gysin & Vanetti (CH)
Via Peri 23 (scalinata sul retro), Lugano

5

Gysin & Vanetti (CH)
Corso Enrico Pestalozzi 4, Lugano

4

Gysin & Vanetti (CH)
Via Bertaccio 4, Lugano

3

Gysin & Vanetti (CH)
Piazza Cioccaro 12, Lugano

2

Igor Ponti (CH)
Piazza Manzoni, Lugano

1

Opera non più esistente
Sophie Maffioli e Paola Tallarico (CH)
Tunnel di Besso, Lugano

(S)guardo Lugano

12

Opera non più esistente

Il 23 dicembre 2011 AUL ha indetto un concorso pubblico con l’obbiettivo finale di individuare un progetto da realizzare nel sottopassaggio pedonale di Besso a Lugano sottoforma d’intervento artistico temporaneo, declinato rispetto al contesto storico, sociale e urbano di questo importante luogo di passaggio. Il concorso è terminato il 15 marzo 2012. Una giuria tecnico-istituzionale ha poi scelto il vincitore tra i 45 progetti concorrenti provenienti da tutta la Svizzera. Il progetto vincitore (S)guardo Lugano, delle giovanissime Sophie Maffioli e Paola Tallarico, è stato realizzato nei mesi seguenti ed è stato inaugurato il 30 giugno 2012 con una grande festa organizzata direttamente sotto al tunnel. Le persone, mettendosi in relazione con la realtà geo-fisica, attivano la materia e danno origine a situazioni e ambienti di vario genere. Ognuno di noi proietta sé stesso sulla propria città e sulla realtà che lo circonda per poi averne un’interpretazione tutta personale. Da questa riflessione nasce l’idea di fondo di questo intervento urbano: esprimere la stratificazione di sguardi, le interpretazioni e le realtà contemporanee della città. Come simbolo di questa stratificazione culturale sono stati scelti i giornali quotidiani del territorio ticinese. Essi incarnano infatti questa moltitudine di sguardi che divergono sul nostro territorio ed inoltre rimandano al tema della quotidianità, concetto fondamentale per questo spazio che ogni giorno si lascia attraversare da un fiume di persone. Tutte le pareti del Tunnel dopo essere state ricoperta da una lamina di metallo, sono state tappezzate di pagine di giornali, andando a creare una sorta di specchio storico-sociale della vita quotidiana della città di Lugano. Sopra questo “rivestimento di sguardi” nel tempo sono continuati inoltre ad apparire nuovi elementi: da scene di vita urbana quotidiana dipinte a veri e propri oggetti dell’arredo urbano. L’opera urbana è stata in continuo movimento come la città che l’ha accolta e ha negli anni ospitato numerosi eventi. L’opera è stata smantellata nel corso dell’estate 2019.

Contesto: Concorso artistico Tunnel pedonale di Besso e Longlake Festival
Realizzazione: Da giugno 2012 a giugno 2019
Iniziativa: AUL
Visita il sito web dell'artista